Le vostre domande, le nostre risposte.

Di seguito trovate una serie di domande che i clienti hanno recentemente posto al Contact Center o su Facebook.

Il mio denaro è al sicuro con l’online banking?
I sistemi di online banking in Svizzera sono generalmente molto sicuri. Tuttavia, nel caso in cui foste vittima di una truffa cibernetica, un malware si infiltrasse nel vostro computer o qualcuno accedesse ai vostri dati del conto tramite phishing, PostFinance si farà carico dei danni finanziari. In questo modo compie un ulteriore passo avanti rispetto agli altri istituti finanziari. Ciò presuppone però che rispettiate i vostri obblighi di diligenza.

Maggiori informazioni sulle condizioni

Qual è la probabilità di rimanere vittima di una truffa cibernetica?
In realtà non è così elevata: nel 2017 sono stati denunciati 6400 casi di truffa cibernetica tramite phishing o malware. Si tratta di un numero nettamente inferiore a quello di borseggi (15’200) o di furti (136’800) nella statistica della criminalità svizzera. Grazie ai sistemi di riconoscimento tempestivo, spesso si riesce anche a bloccare transazioni sospette nell’online banking prima che ne derivi un danno finanziario. Pertanto il dato statistico potrebbe essere più alto, perché spesso non si arriva a una denuncia.
Come posso proteggermi dalle truffe cibernetiche?
Queste sono le principali accortezze per proteggere voi stessi e i vostri dispositivi da un attacco cibernetico: 1. Utilizzare password sicure e non rivelarle. PostFinance non vi chiederà mai di fornire o modificare la vostra password per telefono, tramite un link o per e-mail. 2. Non cliccare su link sconosciuti: la riga dell’indirizzo di un link sicuro inizia sempre con «https://». 3. Aggiornare regolarmente i software ed effettuare altrettanto regolarmente un browser check. Utilizzare PostFinance SecureBrowser, un programma antivirus e un firewall.

Liste di controllo, consigli e indicazioni sul tema Online banking sicuro

Posso acquistare bitcoin o un’altra criptovaluta presso PostFinance?
Attualmente presso PostFinance non è possibile acquistare bitcoin né altre criptovalute. Tuttavia, dato che la digitalizzazione rientra tra i principali orientamenti strategici di PostFinance, l’evoluzione delle criptovalute e la relativa domanda da parte dei nostri clienti sono oggetto di attenta osservazione.
Corsa al record e boom delle criptovalute: ma i bitcoin sono sicuri?
Investire in criptovalute è estremamente rischioso. A differenza delle normali valute, continuano infatti a essere negoziate solo in scarsa misura, il che significa che già piccoli volumi sono sufficienti per causare forti oscillazioni dei corsi, sia verso l’alto sia verso il basso. Inoltre continua a essere poco chiaro quale grado di sicurezza offrano i bitcoin dagli attacchi degli hacker.