Investimenti – Edizione 3 | 2017

Svariate possibilità d’investimento presso PostFinance

Con l’unità operativa Investment Solutions, PostFinance rafforza la propria attività nel settore degli investimenti. Nell’intervista Daniel Mewes, responsabile della nuova unità, ci spiega quali clienti di PostFinance possono beneficiare delle interessanti possibilità d’investimento e in che modo.

Signor Mewes, dal 1° luglio 2017 ha assunto la direzione dell’unità Investment Solutions appena creata. Che cosa prevede l’offerta di questa unità?

Con Investment Solutions, PostFinance offre ai clienti fondi propri, fondi di terzi di alta qualità, fondi di previdenza propri per il pilastro 3a vincolato e il libero passaggio nonché una serie di prodotti strutturati propri. Con l’e-trading la nostra offerta include anche una negoziazione elettronica di titoli. Nel prossimo anno e mezzo lanceremo inoltre un tool elettronico per la gestione del portafoglio.

«Puntiamo su pochi prodotti d’investimento ben definiti»

Daniel Mewes

Qual è in sostanza la strategia perseguita da PostFinance nel settore degli investimenti?

Per quanto riguarda gli investimenti, la nostra strategia è orientata ai clienti e varia in base al patrimonio che possono e vogliono investire. In linea di massima PostFinance punta a offrire un numero limitato di prodotti d’investimento convenienti e allettanti. Inoltre l’offerta di investimenti non deve presentare difficoltà. Vogliamo garantire ai clienti un accesso digitale semplice ai nostri prodotti.

Da marzo di quest’anno PostFinance ha inserito anche prodotti strutturati nella gamma di offerte di investimento. Cosa ha spinto PostFinance a compiere questo passo?

Già da tempo all’interno di un segmento di clienti specifico e non irrilevante c’è richiesta di prodotti strutturati. Con questa nuova offerta rispondiamo dunque a una crescente esigenza della clientela. Dopo la sua introduzione osserveremo le reazioni del mercato e dei nostri clienti per decidere in via definitiva se i prodotti strutturati troveranno posto in modo permanente nella nostra gamma di prodotti.

Di quale segmento clienti parla nello specifico?

Con i prodotti strutturati ci rivolgiamo a clienti che operano in modo intensivo sui mercati finanziari, che hanno una propria opinione del mercato, che concepiscono autonomamente scenari di possibili sviluppi e acquistano quindi i nostri prodotti in maniera mirata.

«Con la nuova offerta di soluzioni d’investimento rispondiamo a una crescente esigenza dei clienti»

Daniel Mewes

Ciò riguarda una parte piuttosto limitata degli investitori. Raccomanderebbe comunque i prodotti strutturati a qualsiasi cliente?

No, non raccomando affatto i prodotti strutturati a qualsiasi cliente. Li prenderei in considerazione soltanto per clienti che si interessano ai mercati finanziari e che hanno aspettative circa il futuro andamento del mercato. Se vi sono queste premesse e il cliente in questione ha anche il giusto profilo di rischio, ecco allora che un prodotto strutturato può costituire il completamento ideale del portafoglio esistente.

I prodotti strutturati non sono dunque adatti per i piccoli investitori?

Ai piccoli investitori consigliamo di investire in fondi. Mentre le sottoscrizioni di fondi sono possibili già a partire da 100 franchi, per i prodotti strutturati sono richiesti volumi di investimenti sull’ordine delle migliaia di franchi.

In che cosa si differenzia PostFinance dalle altre banche per quanto riguarda gli investimenti?

Anche nel settore degli investimenti PostFinance si orienta fortemente ai suoi valori guida: il nostro servizio deve essere semplice, competente e affidabile. Offriamo una gamma relativamente ridotta di fondi, alcuni dei quali pluripremiati, a condizioni vantaggiose e senza diritti di deposito. Mentre altri istituti finanziari hanno nel proprio assortimento centinaia di prodotti d’investimento complessi, noi puntiamo su pochi prodotti ben definiti di cui verifichiamo regolarmente la qualità.

«Il nostro servizio deve essere semplice, competente e affidabile»

Daniel Mewes

Quali notizie le piacerebbe leggere fra due anni in relazione a Investment Solutions?

Sarebbe bello sentire che il gestore di portafoglio elettronico ha avuto successo. Un gestore di portafoglio elettronico si basa su algoritmi e semplifica l’amministrazione patrimoniale per i clienti grazie a un sistema d’investimento digitale automatizzato ma trasparente.

In futuro non ci sarà dunque più bisogno di una consulenza personalizzata in materia d’investimenti?

L’offerta elettronica è pensata per quei clienti che non desiderano tenere costantemente sotto controllo in maniera attiva gli sviluppi in atto sui mercati finanziari e dispongono di somme consistenti da investire. In questo caso in genere il consulente in investimenti ha inizialmente una funzione di consulenza e in seguito più di supporto. Tuttavia la consulenza individuale resta fondamentale, anche nell’ottica delle relazioni clienti continue e durature alle quali aspiriamo. Si tratta infatti di una questione di fiducia. La grande fiducia che i clienti accordano alla nostra azienda non ha prezzo e abbiamo il dovere di salvaguardarla.

Che cosa sono i prodotti strutturati?

I prodotti strutturati sono una forma d’investimento che combina differenti strumenti d’investimento (ad es. azioni o obbligazioni) con strumenti derivati, generando in tal modo nuovi prodotti. In generale offrono all’investitore soluzioni finanziarie su misura per qualsiasi profilo di rischio e quasi ogni scenario di mercato. Avvalendosi di prodotti strutturati è dunque possibile conseguire un rendimento positivo anche con mercati con andamento in calo o di tipo laterale. Tali strumenti presentano tuttavia un rischio più elevato rispetto ad altre categorie d’investimento.

I prodotti strutturati di PostFinanceL’intera gamma di prodotti d’investimento di PostFinance con informazioni dettagliate

Altri articoli di questa edizione