Chi siamo – Edizione 4 | 2017

A Pasqua 2018 PostFinance rinnova il suo software bancario

A primavera 2018 PostFinance rinnova l’elemento centrale del suo software bancario, gettando le basi per prodotti semplici e digitali che arrivano più rapidamente ai clienti. La responsabile Marketing Nicole Walker spiega i retroscena del cambiamento di sistema e i vantaggi che ne derivano per i clienti di PostFinance.

Signora Walker, per primavera 2018 ci sono grandi progetti. Perché PostFinance rinnova il suo software bancario?

La manutenzione del sistema con cui attualmente gestiamo i nostri pagamenti è sempre più impegnativa e costosa. Inoltre, non siamo più in grado di soddisfare sufficientemente le legittime richieste dei nostri clienti, che desiderano sempre più servizi digitali. Per questo passiamo a un sistema di core banking nuovo e sviluppabile, con cui lanciare più velocemente offerte sul mercato. Nella digitalizzazione della piazza finanziaria vogliamo restare un passo avanti agli altri e contribuire al successo della piazza economica svizzera con un traffico dei pagamenti efficiente.

Per una banca, in realtà, una modifica dei software non è nulla di straordinario. In che modo questo coinvolge i clienti?

Questa volta il passaggio è molto più grande. Invece di cambiare gli pneumatici dopo l’inverno, questa volta integriamo anche un nuovo motore. Per questo, rispetto ai soliti aggiornamenti, a Pasqua 2018 alcuni dei nostri servizi non saranno disponibili per un periodo più lungo.

Quando sarà esattamente il grande giorno e a cosa devono prepararsi concretamente i clienti?

Come dicevo, il passaggio avverrà nel fine settimana di Pasqua 2018. Il programma prevede interruzioni dalla sera di giovedì 29 marzo alla sera di lunedì 2 aprile 2018. Sul nostro sito postfinance.ch e in e-finance informiamo per tempo tutti i clienti sui servizi non disponibili per un determinato periodo o disponibili solo in parte. Informiamo invece personalmente i diretti interessati da una determinata novità, ad esempio alcune PMI e grandi aziende.

Quali vantaggi offre ai clienti il nuovo software bancario?

Abbiamo sfruttato l’occasione per riordinare il nostro ambiente di sistema, che negli anni si era fatto eterogeneo. Può sembrare un concetto astratto, ma, tradotto, ciò significa che in futuro renderemo i nostri prodotti e servizi ancora più semplici per i nostri clienti e li offriremo loro più rapidamente, senza che per questo debbano rinunciare a un prezzo conveniente. Un altro vantaggio è la semplificazione dei processi interni, in modo da offrire ai nostri clienti un servizio migliore.

Altri articoli di questa edizione