Markus Fuhrer: «Dal 29 marzo al 2 aprile 2018 alcuni servizi non saranno disponibili o lo saranno solo in modo limitato».

Chi siamo – Edizione 1 | 2018

PostFinance aggiorna il suo software bancario

Nel fine settimana di Pasqua 2018 PostFinance cambierà il suo software bancario. Markus Fuhrer, responsabile IT & Operations presso PostFinance, ci spiega perché è necessario cambiare, che cosa occorre tener presente e quali vantaggi offre il nuovo software.

Signor Fuhrer, è iniziato il conto alla rovescia. Ormai manca poco al grande passaggio al nuovo software bancario. È tutto pronto?

Sì. Un team di specialisti ha preparato e testato tutto nei minimi dettagli per garantire un passaggio il più possibile fluido al nuovo software bancario per la nostra clientela.

Perché PostFinance rinnova il suo software bancario?

Il software bancario è il cuore di PostFinance, attraverso cui ogni anno vengono effettuate oltre un miliardo di transazioni, che collocano PostFinance al primo posto nella classifica del traffico dei pagamenti. Aggiornarlo si è reso necessario per poter soddisfare le nuove esigenze e la velocità del mercato. Contestualmente verrà riorganizzata anche l’architettura IT. In questo modo creeremo il presupposto per l’ulteriore digitalizzazione e la trasformazione di PostFinance in Digital Powerhouse.

A che cosa bisogna prestare attenzione durante la migrazione?

Dal 29 marzo al 2 aprile 2018 alcuni servizi come e-finance, la PostFinance App o il prelievo di contanti ai Bancomat saranno disponibili in maniera limitata o non lo saranno affatto. Pertanto è necessario pianificare anticipatamente il proprio traffico dei pagamenti nel fine settimana di Pasqua, facendo attenzione ai messaggi pubblicati sul sito web, in e-finance, nella PostFinance App e nell’app TWINT. Il denaro che ci avete affidato continuerà naturalmente a essere al sicuro in qualsiasi momento. L’aggiornamento potrà influire in una certa misura anche su prodotti e servizi. Abbiamo provveduto a informare individualmente tutti i clienti interessati da una modifica.

Dopo il week-end di Pasqua tutto tornerà a funzionare come prima?

Purtroppo, con un aggiornamento così imponente del sistema, non possiamo escludere una certa instabilità nei primi giorni. Ad ogni modo siamo adeguatamente preparati e limiteremo il più possibile le ripercussioni sulla clientela. Il nuovo software rappresenta un investimento importante nella produttività e nella capacità di innovazione di PostFinance. La digitalizzazione costante dei nostri processi e il lancio più rapido di nuovi prodotti sul mercato semplificheranno ulteriormente la gestione del denaro da parte dei clienti.

Informazioni essenziali sulla migrazione

Altri articoli di questa edizione